MARINAMONTE - SENIGALLIA C. 1-1

05.11.2010 15:00

Formazione e pagella
1-Profenna (fa tutto benissimo, sia l'ordinario che lo strordinario, da sicurezza e quasi para anche il rigore..peccato 8); 2-Castellani (non ne azzecca una.....4.5); 3-Angeletti (senza infamia e senza lode 6); 4-Mengucci (non è il solito muro...6); 5-Cognini (macchinoso..5); 6-Moretti (dinamismo allo stato puro....6.5); 7-Franceschini (generoso ma impreciso...5.5); 8-Benenchia ( stanco....6); 9-Sabbatini (finalizza in rete una splendida azione offensiva..poi sempre in difficoltà...6); 10-Quattromini (il cap cede al mal di schiena...8 per la disponibilità ma la prestazione è insufficente...5.5); 11-Silvestrini (meglio da terzino che da esterno alto...6); 12-Giancamilli (ne); 13-Manoni ( al 40' al posto di Castellani, si piazza al centro della difesa e gioca con estrema sicurezza...6.5); 14-Bartolacci (al 65' al posto di Franceschini, si piazza al centro dell'attacco e quasi segna....impegnato..6); 15-Rossetti (al 40' al posto di Cognini, tencia e dinamismo, sta bene e ha voglia...6.5); 16-Toma (ne); 17-Marinelli (al 40' al posto di Quattromini, non al meglio ma da tutto quello che ha..positivo 6); 18-Fraboni (al 60' al posto di Sabbatini, lavora su tutto il fronte offensivo e forse si procura anche un rigore..fa il suo come sempre...6); Mr. Rota (all'inizio mette in campo una formazione con i cerotti che regge bene per 20'/30' poi si scioglie.Nella ripresa corregge ma non è fortunato.....5.5)

MARCATORE: Sabbatini

Commento:
Oggi il Senigallia perde l'occasione di rimanere al comando del proprio girone. In sincerità il pareggio è giusto, contro una squadra ben disposta in campo e con la voglia di giocarsi le sue carte senza aver nulla da perdere. Noi molto bene nei primi 25' dove si poteva e doveva chiudere la gara, poi una serie di fattori ci ha fatto perdere le distanze e serenità, ed è maturato il pareggio su un rigore sacrosanto per un fallo di mano di Castellani molto banale con difesa schierata (4c1). Comunque la squadra c'è, ha orgoglio da vendere e ha cercato la vittoria fino all'ultimo secondo, però a volte la condizione generale e gli episodi e non ultimo l'avversario in palla non permettono di ottenere il bottino pieno. Ora ci si deve rimboccare le maniche e lasciarsi alle spalle questa partita e in queste tre settimane che ci separano dalla gara contro il Cral si lavorerà per migliorare la condizione generale e recuperare qualche ragazzo non al 100%.Il passaggio ai gironi regionali è solo nelle nostre mani, basta lavorare bene e crederci.....sempre!!!!!!
Mr. Rota